chi siamo

La nostra associazione Alto Garda Bike Arena (AGBA) nasce nell’autunno del 2005, da un gruppo di volenterosi ragazzi Bikers, che hanno in comune la passione del Freeride/downhill. L’associazione è nata allo scopo di valorizzare, sistemare e manutentare vari sentieri, molti in disuso da dedicare alla discesa in bici, con l’intento di averne alcuni dedicati esclusivamente a questo sport, con parametri in regola con la vecchia, ma allora attuale, legge provinciale che prevedeva una larghezza minima di 1,5m e pendenza media non superiore al 20%.

Come evento inaugurale dell’associazione è stata organizzata una “24 Hours Pure Freeride”, che consiste nel discendere da oltre 12 pendii nei dintorni dell’alto Garda, per un totale di 18000m di dislivello in discesa, dalle 19.00 per 24 ore, quindi con ride sia diurni che notturni.

Negli anni successivi ci siamo battuti per “legalizzare” la discesa, aprendo per primi in Trentino un sentiero riconosciuto dalla Regione e secondo i parametri della vecchia legge, l’ormai mitico “Val del diaol”(the Skull) che dal monte Baldo scende verso Nago, per un totale di 4,6km, di adrenalina pura.

Abbiamo poi suggerito e seguito la progettazione iniziale del bike Park Busatte di Torbole.
Lavoriamo a stretto contatto con i maggiori enti locali, Comune di Nago-Torbole, Comune di Arco, In Garda(ente di Promozione turistica dell’Alto Garda), Sat/Cai.
Siamo tornati sulla cresta dell’onda, e sopravissuti a vari eventi che hanno negativamente influito sul mondo della Bike Gardesana, tra cui vari cambi di assessorati e il reimpasto completo del comune di Nago-Torbole. Ora che dopo anni di duro lavoro per superare iter burocratici e problemi legati alla regolamentazione della mountain bike e convivenza con altri utenti della montagna, abbiamo raggiunto buoni traguardi.

Nel 2015 abbiamo inaugurato il Garda Trentino Bike Park, creato con la collaborazione degli enti locali e di cui AGBA ne cura la manutenzione. Per l’immediato futuro abbiamo in progetto di aprire ulteriori sentieri sulla versante del Baldo in direzione Nago-Torbole, altre varianti sulla “Val Del Diaol”.

Con il patrocinio di:

I nostri sponsor